Ipermetropia

L’ ipermetropia, in inglese Farsightedness, è un problema di vista molto comune, che colpisce circa un quarto della popolazione. Le persone con ipermetropia possono vedere oggetti lontani molto bene, ma hanno difficoltà a concentrarsi su oggetti che si trovano molto vicini.

Sintomi e segnali di ipermetropia.

Le persone portatrici di ipermetropia a volte hanno mal di testa o affaticamento degli occhi e possono strizzare gli occhi o sentirsi stanchi quando eseguono un lavoro a distanza molto ravvicinata. Se questi sintomi si verificano anche mentre si indossano gli occhiali o le lenti a contatto, potrebbe essere necessario un esame della vista oppure una nuova prescrizione.

Quali sono le cause dell’ ipermetropia?

Questo problema di vista si verifica quando i raggi di luce entrano nel “focus” dell’ occhio dietro la retina, invece che direttamente all’ interno di esso. Il bulbo oculare di una persona con ipermetropia è più breve rispetto al normale.

Molti bambini sono nati con ipermetropia, e in alcuni di loro si verifica una crescita anormale e un allungamento della superficie del bulbo oculare.

A volte le persone erroneamente confondono l’ipermetropia con la presbiopia, che anch’ essa causa problemi di vista da vicino, ma per motivi diversi.

astigmatismo_1

Trattamento e cura dell’ Ipermetropia.

L’ ipermetropia può essere corretta con occhiali o lenti a contatto per cambiare il modo in cui i raggi di luce curvano ed entrano negli occhi.

Se la prescrizione dei vostri occhiali o delle lenti a contatto inizia con un segno positivo, come ad esempio +2,50, c’è il chiaro segno di una presenza di ipermetropia

Potrebbe essere necessario indossare gli occhiali o le lenti a contatti per tutto il giorno o solo durante la lettura, oppure lavorando di fronte ad un computer o fare un’ attività che implica la vista da vicino come saldare, cucire o effettuare manovre di precisione.

La chirurgia refrattiva, come la LASIK o la PRK, è un’ altra opzione per correggere l’ ipermetropia. La chirurgia può ridurre o eliminare il vostro bisogno di indossare occhiali o lenti a contatto ed è davvero molto utile se siete giovani e dovete studiare. Parlate con il vostro medico oculista che in base ai vostri gradi di miopia deciderà se trattare o meno la vostra patologia in questo modo.

Esistono inoltre procedure di sperimentazione che coinvolgono gli intarsi corneali e altre metodologie in corso d’opera che possono essere un’opzione futura per correggere ipermetropia. Rimani aggiornato e leggi la nostra guida sulla vista per sapere tutte le informazioni sull’ ipermetropia, questa sconosciuta.