Presbiopia

La presbiopia di solito si verifica all’ inizio dei 40 anni, quando la vista da vicino durante la lettura, il cucito o il lavoro al computer si indebolisce o si annebbia.

Non si può sfuggire alla presbiopia, anche se non si è mai verificato un problema di vista. Anche le persone che sono miopi noteranno che la loro visione da vicino diventa sempre più difficile anche quando indossano i loro soliti occhiali o le lenti a contatto per correggere la visione da lontano.

La presbiopia è molto diffusa in Italia, anche considerando che il paese sta invecchiando. L’età media di inizio della presbiopia ha raggiunto il valore di 36,8 nel 2008 ed è in costante decremento. Questo numero crescente di cittadini anziani genera una grande richiesta per occhiali e lenti a contatto speciali che possono aiutare i presbiti nella loro difficoltà di visione da vicino. In particolare possono aiutare le lenti a contatto bifocali e multifocali.

Più di un miliardo di persone nel mondo sono presbiti a partire dal 2005 secondo i dati dell’ Organizzazione Mondiale della Sanità e 517 milioni di queste persone non hanno un’ adeguata correzione con gli occhiali da vista. Nei paesi in via di sviluppo, gli occhiali sono disponibili nelle aree urbane, ma per le regioni rurali non sono disponibili oppure sono molto costosi. Questo è un peccato, perché una buona visione da vicino è importante per l’alfabetizzazione e per l’esecuzione del lavoro.

presbiopia_!

Sintomi della presbiopia.

Quando le persone sviluppano la presbiopia, scoprono che hanno bisogno di occhiali speciali per leggere libri, riviste, giornali, menu e altri materiali di lettura al fine di mettere a fuoco correttamente e di rendere la vista meno scandta. Quando essi svolgono un lavoro per gli occhi come il ricamo o la scrittura, possono sviluppare mal di testa, affaticamento della vista o viceversa sentirsi stanchi.

Anche l’ occhio invecchia con l’età, con conseguente offuscamento della visione da vicino. Questa si chiama presbiopia. La lente dell’occhio diventa più dura con il passare degli anni, quindi è meno in grado di mettere a fuoco quando si vede qualcosa da vicino.

Quali sono le cause presbiopia?

La presbiopia è causata da un processo legato all’età. Questo differisce sia dall’ astigmatismo, dalla miopia che dall’ ipermetropia, che sono legati alla forma del bulbo oculare e sono causati da fattori genetici, di vita e ambientali. La presbiopia generalmente deriva principalmente da un ispessimento graduale e la perdita di flessibilità all’interno dell’occhio.

Questi cambiamenti legati all’età verificano entro le proteine dell’ occhio rendendolo meno elastico nel tempo. I cambiamenti legati all’età incidono anche nelle fibre muscolari che circondano la lente oculare. Con meno elasticità, l’occhio ha un tempo più difficile di messa a fuoco da vicino. Esistono anche altre teorie, meno popolari ma la presbiopia sembra davvero più che una patologia vera e propria un cambio fisiologico dell’ occhio.

Trattamento e cura della presbiopia.

Gli occhiali da vista con lenti bifocali o con aggiunta progressiva sono la correzione più comune per la presbiopia. Bifocale significa la presenza di due punti di fuoco: la parte principale della lente contiene un valore per visione da lontano, mentre la porzione inferiore della lente contiene la prescrizione per la visione da vicino.

Sei arbitro, pilota di linea, capocuoco, giocatore di baseball, chirurgo, sarto o tassista? Se soffri di presbiopia hai assolutamente bisogno di usare una lente bifocale.

Le Lenti progressive con addizione sono simili a lenti bifocali, ma offrono una visione più graduale tra le due prescrizioni da lontano e da vicino.

Gli occhiali da lettura sono un’altra scelta. A differenza di lenti bifocali e altri prodotti, che la maggior parte delle persone indossano tutto il giorno, gli occhiali da lettura in genere sono indossati solo in caso di lavori dove serve aumentare la vista da vicino.

Se si portano lenti a contatto, il vostro oculista può prescrivere occhiali da lettura che possono essere indossati anche con contemporaneamente mentre le lenti a contatto sono negli occhi. È possibile acquistare occhiali da presbiopia in un negozio di vendita al dettaglio o è possibile ottenere prodotti di qualità superiore prescritti dall’ oculista.

I Presbiti possono anche optare per le lenti a contatto multifocali, disponibili in materiali gas permeabili o morbidi. Un’ altro tipo di correzione di lente a contatto per la presbiopia è la monovisione, in cui un occhio indossa una lente per vedere da lontano e l’ altro occhio per vedere da vicino. Il cervello impara a favorire un occhio oppure l’altro in base ai compiti svolti. Ma mentre alcune persone sono felici con questa soluzione, altri si lamentano di una ridotta acuità visiva e di una certa perdita di percezione della profondità.

Poiché la vista umana continua a cambiare in base all’ invecchiamento è possibile che anche la presbiopia cresca con il tempo.

presbiopia

Trattamenti per la presbiopia: la chirurgia.

Le opzioni chirurgiche per il trattamento della presbiopia sono disponibili per tutti i pazienti. Un esempio è la cheratoplastica o il trattamento CK , che utilizza le onde radio per creare più curvatura della cornea per una maggiore addizione e per migliorare la visione da vicino. La procedura viene eseguita su un occhio solo per una correzione monovisione.

Il trattamento CK tratta efficacemente la presbiopia, ma la correzione è temporana e diminuisce nel tempo.

E’ possibile operare la presbiopia con il laser. Questa procedura innovativa utilizza un laser ad eccimeri per creare una ablazione multifocale direttamente sulla superficie anteriore trasparente dell’occhio (cornea). Ciò consente una visione a più distanze.

La tecnica LASIK può anche essere usata per creare una monovisione, in cui un occhio è corretto per la visione da vicino mentre l’altro occhio è più forte per la visione da lontano.

Un trattamento altamente sperimentale in fase di studio è l’iniezione di un gel elastico nel sacco capsulare, la struttura nell’occhio che contiene la lente naturale. In teoria, il gel sostituirebbe la lente naturale e il cristallino dunque sarebbe più elastico.

Si può usare anche un trattamento laser dell’ occhio indurito per aumentarne la flessibilità e quindi migliorare la messa fuoco.

Con la recente introduzione di lenti intraoculari per correggere la presbiopia , alcune persone sottoposte a chirurgia della cataratta possono essere in grado di ottenere una visione chiara a tutte le distanze.